museo_del_castagno-2yhsh8pjzdwegkpoip6hogIl Museo del Castagno è allestito in un edificio all´interno del paese da alcuni volontari ( Angelo Frati e Nicola Frati ) attivamente impegnati per testimoniare l´importanza che il castagno ha avuto nella zona della Valle di Roggio. La coltura del castagno è infatti documentata in questa zona sin dall´alto medioevo, costituendo una delle fonti principali di sostentamento per le popolazioni della Valle.
Un paziente lavoro di ricerca e di restauro ha consentito il recupero di pezzi che già dal 1979 erano stati raccolti ed esposti in una mostra temporanea, nei locali concessi dalla parrocchia. Il successo della mostra fece nascere l´idea di un museo.
Il museo permette di percorrere tutte le fasi della vita del castagno, dalla ripulitura delle selve alla raccolta, dalla battitura alla essiccazione, dalla molitura all´uso e conservazione e infine alla lavorazione e impiego del legname e all´uso alimentare.