lucca_museum-2yhsuou44pkyfhqrlcivi8Il nuovo Museo di Arte Contemporanea Lu.C.C.A. – Lucca Center of Contemporary Art è allestito all’interno di Palazzo Boccella, un antico edificio sito all’interno del centro storico di Lucca, a pochi passi dalla celebre Piazza Anfiteatro.
Il prospetto principale del palazzo presenta i tipici caratteri dell’architettura del XVI secolo: mensole inginocchiate alle finestre, fasce marcapiano, cornici in bugnato oltre ad una scalinata in pietra serena a doppia rampa, che costituisce l’ingresso principale alla struttura.

Gli spazi del museo sono distribuiti sui cinque piani dell’edificio storico. Tutti i livelli della struttura sono collegati da un ascensore e da scale in pietra serena. Dal portone d’ingresso principale si accede, a livello del piano terra rialzato, alla reception destinata all’accoglienza dei visitatori. Allo stesso piano troviamo anche: il Ristorante gourmet “L’Imbuto” dello chef Cristiano Tomei che propone sollecitazioni eno-gastronomiche legate anche alle mostre in corso un Bookshop destinato alla vendita di libri, cataloghi d’arte contemporanea e merchandising il Lu.C.C.A. Lounge: una sala espositiva destinata ad accogliere mostre temporanee locali guardaroba e servizi.

Al piano seminterrato, oltre all’ingresso di servizio (dotato di servoscala per le persone disabili), sono dislocati i seguenti locali: il Lu.C.C.A. Underground: uno spazio dedicato all’allestimento di mostre temporanee una Sala Videoarte dotata di videoproiettore e sistema di ascolto home theatre Al piano primo e secondo sono distribuite le 8 sale espositive del museo.

Tutte le sale sono state allestite con l’intento di creare dei contenitori assolutamente asettici: scatole bianche capaci di accogliere qualsiasi opera od installazione di arte contemporanea.

Al piano terzo sono dislocati gli uffici del museo: sala riunioni, uffici amministrativi ed archivio. Una particolare attenzione è stata posta anche all’illuminazione esterna del palazzo. In corrispondenza dei piani espositivi, ogni finestra è stata dotata di un punto luce fluorescente; di sera è possibile “accendere” il palazzo con una illuminazione suggestiva e di impatto, che cambia colore a seconda delle inaugurazioni o dei particolari eventi in corso.