XXXI Mostra Antiche Camelie della Lucchesia –  Marzo 2020

 14/15 – 21/22 – 28/29  Marzo 2020

Lucca (Capannori: località S.Andrea di Compito)

Piante secolari di camelia che ricordano il lontano oriente e emozionano con i loro colori, la loro varietà, con i nomi che evocano personaggi e situazioni che sanno di magico.
Un “sentiero delle camelie” che si snoda attraverso il borgo via via arricchito di nuove piante e di nuovi esemplari.

Nel comune di Capannori (a due passi da Lucca) appassionati di fiori e non solo potranno inoltre ammirare le bellezze, sia architettoniche che naturalistiche, del Borgo delle Camelie attraverso tre itinerari tematici: quello delle Camelie, alla scoperta di piante e giardini; quello Storico, tra testimonianze culturali e leggende; infine quello delle Acque, per conoscere la Visona, il fiume di Compito, e i numerosi frantoi, lavatoi e fontane che lo circondano. Il principale fiore all’occhiello del Borgo sarà il Camellietum, maestoso giardino alle pendici del Monte Pisano che ospita oltre 700 cultivar di antiche camelie del XIX secolo.

Inoltre…

Manca pochissimo alla XXXI edizione della mostra “Antiche Camelie della Lucchesia!

Anche quest’anno la mostra avrà un’anteprima a Lucca con l’esposizione: “Nostalgia del Giappone: L’arte del tè nel mondo”, a cura dell’ Associazione culturale giapponese IROHA, Firenze e la Scuola di cerimonia del tè Jaku. La mostra è visitabile gratuitamente dal 16 febbraio al 8 marzo nella Sede Associazione Lucchesi Nel Mondo San Francisco presso Castello S. Pietro sulle Mura urbane di Lucca, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12, sabato e domenica dalle 11 alle 19.
Invece alle ore 17 dei giorni 16 febbraio e 8 marzo sarà possibile vedere la cerimonia del tè Giapponese